giovedì 11 aprile 2013

Frittissimamente!


Quando si cade da cavallo, si sa bisogna rimettersi subito in groppa! Qualche giorno fa, in occasione del bellissimo Contest di Una Cucina Tutta per Sé avevo provato a fare delle polpettine di miglio
legumi per un pranzo gustoso in ufficio.
Io, sventurata, ho deciso in quell’occasione di lavarmi i capelli intanto che il miglio cuoceva, dimenticandomi miseramente della pentola che giaceva solinga sul fornello. Il triste e carbonizzato risultato è andato a finire direttamente nel cestino.
 
Mai demordere! Quindi ci ho riprovato e sono venute super buone! Croccantissime e morbide dentro.

Dato che avevo l’olio caldo ho anche fatto delle frittelle con montasio e salvia. Buone, buone, buone! Io quando sono in vena sono come un ariete da sfondamento!

Ecco qua le dosi, sempre più o meno, perché mi sa che ho preso dalla mia nonna Lia, che faceva tutto con il “Cucchiaiòmetro”
 
- 250 gr di miglio
- Un cucchiaio di lenticchie rosse decorticate
- Montasio stravecchio grattugiato oppure mix grattugiato della Cospalat
- Due tuorli
- Sale e pepe
Lessare il miglio e le lenticchie. Scolarle per bene e lasciar raffreddare leggermente. Friggere in olio di arachidi. Un consiglio: non usare mix di olii vegetali tipo Friol o simili. Ho dovuto arieggiare per 3 giorni prima che l’odoraccio di fritto malefico andasse via! Unire i tuorli, il montasio grattugiato e aggiustare di sale e pepe.  Passare nella farina Mix IT Ds, nell'uovo sbattuto e poi nel pan grattato (anche fette biscottate macinate) e formare delle palline.

La vera rivelazione sono le frittelline alla salvia. Saporitissime e profumate. Tante ce ne sono, e tante ne ho mangiate!
 
Sbattere un uovo con le fruste elettriche, aggiungere mezzo bicchiere di latte, un cucchiaio di mix grattugiato della Cospalat, sale e pepe e farina Mix It Ds quanto basta a raggiungere la consistenza adatta.  Aggiungere poi una bustina di lievito per torte salate (occhio al prontuario) Tuffare in olio caldo e portare a cottura!

Chi ci prova?? Sappiatemi dire come vi vengono!
Ciao
Arianna
 
 

2 commenti:

  1. Sicuramente le frittelle con montasio e salvia sono da provare! Tanto, prima che arrivi il caldo c'è tempo, sembra..

    RispondiElimina
  2. Già...io ho comunque tirato fuori le maglie di cotone...poi il tempo faccia quel che vuole! Io vado avanti di frittelle!

    RispondiElimina